16/02/11

Orzo ai profumi con mazzancolle e lardo

 Una nuova proposta, questa volta tutta profumata di vere erbe aromatiche:timo, rosmarino, alloro e aneto.
Ingredienti per due persone:
orzo perlato 140 gr
lardo di Colonnata 50 gr
olio extra vergine di oliva
timo
rosmarino
alloro 1 foglia
aneto
brodo vegetale circa 1 litro
sale
Esecuzione: per prima cosa occupatevi dell'orzo. Pesatelo, sciacquatelo e lasciatelo immerso nell'acqua per due ore. Trascorso questo tempo, scolatelo e risciacquate nuovamente. Prendete una pentola capiente, mettete un filo d'olio e aggiungete due fettine di lardo tagliate a pezzettini piccoli. Fate riscaldare a fuoco dolce in modo che il lardo rilasci il suo sapore, ma non si deve abbrustolire.
Ora aggiungete l'orzo,mescolate e salate leggermente. Aggiungete il rosmarino, timo e aneto che avrete precedentemente frullato finemente e versate un primo mestolo di brodo. Mescolate e aggiungete una foglia intera di alloro che toglierete solo a fine cottura. Fate cuocere per circa 20' versando il brodo necessario. Attenzione a non allungare troppo, altrimenti diventa una minestra :-)
Una volta cotto il vostro orzo, non resta che aggiungervi le mazzancolle che faranno da contrasto con il lardo. Prendete uno stuzzicadenti, infilate intervallando una mazzancolle e un pezzettino di lardo e arricchite con le erbe aromatiche. Et voilà!
Spero vi piaccia!! Io ho superato la prova marito che, quando si tratta di contrasti (vedi lardo vs mazzancolle) non è così magnanimo!






Con questa ricetta partecipo al Contest: Le erbe aromatiche