21/02/11

Tagliatelle al cacao con arance e cannella

Avete visto che il mio blog ha cambiato colori? Si è vestito di primavera, in attesa di quella vera, e ha assunto in colori che più mi piacciono con un po' di lucentezza che non guasta mai. Ma, a parte questo, vi propongo questa ricetta delle tagliatelle fatte in casa, un accostamento tra cacao e arancia con un sottofondo di cannella. Spero piaccia anche a voi e ...non ultimo, con questa ricetta partecipo a due Contest: "Frutta in pentola" e "La banda declina "arancio" e tu ci stai?".

Ingredienti:
pasta per 3 persone 
farina 150 gr
uova 2
cacao 20 gr
sale

Per il sugo:
 2 arance
 burro
cannella
 vino bianco

Esecuzione: per la pasta: setacciate la farina con il cacao, disponeteli sulla spianatoia e aggiungete le due uova, un pizzico di sale e lavorate il tutto fino a quando non otterrete un impasto omogeneo. Ricoprite con la pellicola e mettete in frigo per mezz'ora.
Ora prendete la pasta e dividetela in parti uguali, se preferite potete fare le tagliatelle utilizzando il mattarello e il coltello, io ho utilizzato la classica macchina della nonna per fare la pasta, la mitica Imperia. Mettete a parte le vostre tagliatelle e lasciatele asciugare un po'. Per il sugo, spremete due arance e filtrate il succo. Prendete la buccia di un'arancia, tagliatela a striscioline e sbollentatela in acqua bollente per 10 '. Scolate le striscioline e mettetele a parte.
Mettete a bollire l'acqua per cuocervi la pasta, salatela come d'abitudine e tenete presente che la pasta farà presto a cuocere, visto che l'avete appena fatta.
Intanto, in una pentola capiente, mettete una noce di burro, accendete il fuoco dolce e fate sciogliere il burro. Aggiungete il succo di arancia filtrato, due cucchiai di vino bianco e lasciate evaporare per 1 '. Spolverizzate con la cannella e aggiungete le scorzette di arancia.
Versate la pasta nella pentola,amalgamate con il condimento e servite in tavola.



Con questa ricetta partecipo a questi Contest: