13/07/11

Soufflé glacé alla menta con lamponi

Quando ho letto il post di Loredana e ho capito in cosa consisteva la sfida, mi sono messa le mani nei capelli. Alcuni pensieri si sono accavallati rapidamente nella mia mente: 1) questo è peggio del kaki-age; 2) no, non può essere peggio, come ho fatto il fritto, faccio anche il soufflé glacé; 3) cos’è sto soufflé glacé, io di solito faccio il classico soufflé in forno!!?? Cercherò, c’è tempo; 4) ma come ho fatto a pensare di potete partecipare all’MTC!! Questa volta ho esagerato! E via dicendo…alla fine l’ansia e lo sconforto hanno lasciato spazio (dopo qualche giorno) alla creatività e alla fine ho trovato la mia soluzione.
Premetto che prima di essere approdata a questa versione con questo esatto abbinamento di sapori, ho stilato una lunga lista di opzioni che poi ho cancellato progressivamente, del tipo: menta + cioccolato nero; menta + cioccolato bianco; menta + cioccolato + peperoncino (deliravo); menta + fragole (rinsavivo)…ed ecco qua la versione finale.
Altra premessa: mi sono basata sul post di Loredana, poi ho apportato le dovute modifiche per assecondare i miei gusti e le esigenze imposte dagli ingredienti. 
Et voilà:

Ingredienti per 6 verrines:
250 gr di yogurt bianco
3 albumi
un pizzico di sale
200 gr di zucchero a velo  per il soufflé + 50 gusto fragola per la panna
100 ml di acqua
500 ml di panna montata (250 per soufflé +250 per guarnizione)
3 cucchiai di sciroppo di menta
foglie di menta
circa 20 lamponi

Esecuzione: ho iniziato mettendo in frigo tutto ciò che serviva per preparare il soufflé, e quando dico tutto è veramente  tutto, frusta, verrines, contenitori compresi in modo da utilizzare tutto al meglio (specie in questi giorni di caldo incessante). Ho montato a neve gli albumi con un pizzico di sale e li ho messi in frigo; ho sciolto lo zucchero nell'acqua e lo ho lasciato raffreddare. A questo punto ho aggiunto lo sciroppo agli albumi montati e ho rimesso il tutto in frigo. 
A parte, in una ciotola capiente ho unito lo yogurt a 250 ml di panna montati con l'aggiunta di 50 gr di zucchero a velo, ho aggiunto i 3 cucchiai di sciroppo alla menta e solo alla fine gli albumi. Ho distribuito il composto nelle verrines e ho messo in freezer. 
Per la guarnizione, ho montato i restanti 250 ml di panna con lo zucchero a velo rosa gusto fragola per conferire un colore omogeneo che tende al rosa, ho aggiunto qualche lampone e ho messo in frigo.
Nella preparazione finale, ho disposto qua e là dei lamponi sui soufflé e ho accompagnato con la panna rosa fragola contenente qualche lampone.



Devo dire che per me non è stato facile perché non conoscevo il soufflé glacé (perdonate l’ignoranza e la mia sincerità) e per questo mi rimaneva ostico trovare un abbinamento che calzasse non solo con i sapori ma anche con la consistenza del soufflé. Ho fatto, come sempre, la “prova marito” che ha detto ok (come l’Uomo del Monte che ha detto Sì) e le 6 coppette ce le siano divorate vergognosamente in 2.

Spero vi piaccia e, visto che questa per me è la seconda sfida ma per tutti l’ultima prima delle tanto attese vacanze, vi abbraccio tutti virtualmente e vi auguro una Buonissima Estate di RIPOSO!!

A presto,

Valentina 

 Con questa ricetta partecipo all'MTC di Luglio