20/11/11

Gnocchi con farina di castagne, crema di porcini e un tocco di rosso

Questa è la classica domenica autunnale da trascorrere in casa. Ormai da una settimana a Milano è la nebbia a darci il buongiorno, ci accompagna fino a tarda mattinata, ci saluta per qualche ora e ci riavvolge a tardo pomeriggio per farci da copertina (un po' umida a dire il vero) per tutta la notte. Anche oggi la stessa cosa, inoltre,complice il blocco del traffico, non ho messo un piede fuori e mi sono goduta come si deve il tepore della casa, le riviste arretrate, ho girovagato tra i blog (quante delizie si vedono adesso che le feste si avvicinano...) e ho finalmente provato il piatto che vi propongo oggi. 

Era da tempo che desideravo provare a fare gli gnocchi con la farina di castagne;  ho letto tante versioni per l'impasto degli gnocchi, ma  nessuna mi ha mai convinta fino in fondo. Le scelte sono molteplici, uovo si o uovo no, solo farine e nessuna patata, farina di castagne e patate senza farina 00 e via dicendo... 
Il mio timore era quello di esagerare con la farina di castagne, non volevo correre il rischio di trovare nel piatto un sapore amarognolo, troppo persistente che non lasciasse spazio al condimento. Oggi ho trovato la versione che preferisco e mi  ha soddisfatta così tanto che la proporrò senza dubbio quando avremo ospiti.

Ingredienti per 4 persone:
Per l'impasto:
500 gr di patate
70 gr di farina 00
120 gr di farina di castagne
1 uovo
sale
Per il condimento:
crema di funghi porcini*, pinoli,pomodori secchi, prezzemolo,olio evo
*aglio, porcini, olio evo, sale,brodo vegetale,2 cucchiai di panna, 1 cucchiaio di grana grattugiato

Esecuzione: bollire le patate con la buccia, spellarle e passarle nello schiaccia patate; in una ciotola capiente, unire alla purea di patate l'uovo, mescolare e aggiungere progressivamente le farine.Salare leggermente e iniziare a lavorare con le mani il composto sulla spianatoia. Creare dei piccoli cilindri di uguali dimensioni e ricavarne gli gnocchi. 
A parte, frullare una decina di pomodori secchi con un cucchiaio di prezzemolo tritato finemente e un filo l'olio evo. Per la crema di porcini (io li avevo surgelati: fare scaldare poco olio, insaporirlo con uno spicchio d'aglio da eliminare appena dopo la doratura,aggiungere i porcini, salare e mescolare. Aggiungere il brodo vegetale necessario per la cottura e legare con due cucchiai di panna e grana grattugiato. Frullare il sugo per ottenere una crema omogenea.
Cuocere gli gnocchi come d'abitudine, scolarli e disporli in ogni piatto. Condire con la crema di porcini, mescolare in modo che il condimento avvolga completamente gli gnocchi, aggiungere i pomodori tritati e una manciata di pinoli.
L'autunno nel piatto è servito!

Con questa ricetta partecipo al Contest di Dentro la Pentola
e
a Chef Fight


Share:

19 commenti

  1. Questo piatto è davvero bello! E sa di domenica in famiglia, magari tutti intorno al camino... Buona serata Sarah

    RispondiElimina
  2. Non avrei mai pensato a questo abbinamento :) ottimo!

    RispondiElimina
  3. assolutamente prelibati!!!! baci Ely

    RispondiElimina
  4. ciao Valentina, che bel piatto, davvero invitante.
    Sai che a me piace passeggiare nella nebbia.
    buona serata
    sabina

    RispondiElimina
  5. pensa che da me (hinterland milanese) c'è la nebbia perenne! uff! ...
    deliziosi questi gnocchi!

    RispondiElimina
  6. grazie per la ricetta...in bocca al riccio. matteo

    RispondiElimina
  7. Questo è davvero un ottimo piatto e la foto è meravigliosa!!! Un bacione!

    RispondiElimina
  8. anch'io sto elaborando la ricetta per gli gnocchi, mi manca solo quella....bella versione la tua, complimenti e in bocca al riccio come dice Matteo!
    Cristina

    RispondiElimina
  9. che belli in questa veste! anch'io li faccio, ma il tocco di rosso mi mancava :) bravissima!

    RispondiElimina
  10. veramente un "signor piatto", complimentissimi!! proverò anch'io con le tue dosi, mi sembrano davvero azzeccate. e grazie per aver partecipato al contest di matteo :)

    RispondiElimina
  11. Ciao Valentina, che bello sentirci ogni tanto. Ottimi i tuoi gnocchetti, mi fanno iniziare bene la settimana. Pensavo di riuscire a mandarti una ricetta per il contest ma il mio neurone non produce nulla, mi dispiace, sarà per la prossima gara! Intanto ti abbraccio, baci

    RispondiElimina
  12. Ricambio volentieri la tua visita....e questa ricetta è fantastica....volevo provare anch'io gli gnocchi con la farina di castagne, ma con le castagne al posto delle patate....dici che azzardo troppo?
    baci
    vale

    RispondiElimina
  13. Uff! che voglia di passare una domenica così, come dico io "cincischiandomi", da parecchio tempo non mi riesce...direi che la tua ha dato davvero buoni frutti! Mi copio la ricetta, le castagne le mangerei in qualsiasi modo! Un bacino
    Valentina

    RispondiElimina
  14. Ciao Valentina, ti ho invitato a partecipare a 7 link project, passa da me per le informazioni del caso ... naturalmente se ti fa piacere

    RispondiElimina
  15. che invitante questo piatto....!monnyb

    RispondiElimina
  16. Che piatto chic! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  17. Anche tu non scherzi quanto a ricette perfette :)!!
    Grazie per essere passata da me :)
    Buona giornata
    Sara

    RispondiElimina

pipdig