13/12/11

Bocconcini di tofu fritti con arancia in agrodolce

Voce del verbo sperimentare, questo è quello che faccio ultimamente con una particolare propensione alla scelta di alimenti non propriamente appartenenti alla dieta mediterranea. Nel mio girovagare (frequente a dire il vero in questi giorni), ho trovato dei libricini interessanti, di quelli che stazionano sui ripiani della libreria in seconda linea, senza promozione e senza primeggiare davanti agli altri. Mi sono  portata a casa un libro di cucina tailandese e uno di cucina etnica e, senza accorgermene, mentre facevo la spesa ho raccattato qua e là tutto quello che potevo trovare di adatto ad una cucina orientale, esotica, chiamiamola pure così. Mi piace tantissimo trovare spunti  da queste pagine; l’attenzione cade spesso su ingredienti che non uso spesso come alghe (più che da mangiare mi piacciono per guarnire) , curry (che adoro), zenzero (mi stuzzica) e poi rimango affascinata dalla combinazione degli alimenti, come mais e gamberi, manzo e zenzero, seppie e peperoni fino ad arrivare al cous cous dolce che devo assolutamente provare!! Insomma, la mia cucina si sta un po’ rivoluzionando e nelle vacanze natalizie devo assolutamente trovare un negozio di alimentari dove recuperare salse, noodles, alghe e…non dico altro altrimenti pensate che da ora in avanti pubblicherò solo cibi etnici e non credo che sarà così, penso piuttosto che rielaborerò solo in modo nuovo e forse più libero. Ma vogliamo dire qualcosa di questo tofu fritto? Beh, quest’idea mi è venuta davvero per caso sfruttando quello che avevo a disposizione in dispensa e devo ammettere che sono stata molto soddisfatta dei risultati. A volte ti arrovelli per creare chissà quale piatto e poi…apri il frigo e la dispensa e ti viene fuori qualcosa di squisito…ecco, questo è uno di quei casi… ecco qui in tutta semplicità la ricetta:

Ingredienti per 2 persone:
180 gr. di tofu al naturale 
pane grattato
1 albume
olio per friggere
sale
confettura di arancia
senape
aceto facoltativo

Esecuzione: tagliate il tofu a cubetti, passatelo velocemente nell’albume e poi nel pane grattato. Friggetelo nell’olio fino a quando sarà ben dorato e mettetelo a scolare sulla carta assorbente. Salate leggermente la superficie e accompagnate con qualche cucchiaio di salsa ottenuta mescolando la confettura di arancia con uno o due cucchiaini di senape. Se vi piace un sapore più acidulo potete aggiungere qualche goccia di aceto, io ho preferito mantenere un sapore più morbido.
Secondo me questo può essere un buon accompagnamento per un aperitivo o un brunch.  
Share:

16 commenti

  1. ma che bei bocconcini! io non l'ho mia nemmeno preso, il tofu.. ma ho un assortimento di spezioline etniche abbastanza interessante!
    Ieri ho "commissionato" ad un mio collega che torna in Bangladesh per le feste, di portarmi un po' delle SUE spezie, ma parla male l'italiano e chissà cosa mi portera!? Ahahahhh qualsiasi cosa gli venga in mente, giuro che sperimenterò anch'io!

    RispondiElimina
  2. Il tofu mi piace e fritto deve essere buonissimo così come l'abbinamento con la marmellata di arancia, assolutamente in agrodolce.
    Per avere delle dritte su negozi che vendono prodotti per la cucina etnica contatta mia figlia Rossella, l'hai conosciuta qualche domenica fa.
    Lei adora la cucina orientale e spesso va a Milano a fare la spesa.

    RispondiElimina
  3. ecco, forse così potrei anche tollerare il tofu.... ciao splendida :) un bacino!

    RispondiElimina
  4. ciao cara, mangio spesso il tofu e la tua ricetta mi sembra ottima......magari ci metto una marmellata di mirtilli rossi perchè quella di arancia non mi piace molto.
    baci sabina

    RispondiElimina
  5. Non avevo mai visto il tofu fritto!
    Ma non ho capito, dentro il tofu si scioglie tipo mozzarella o no??
    scusa ma io proprio non lo conosco come prodotto :)

    RispondiElimina
  6. @ Cinzia: fammi sapere delle tua spezie, chissà cosa ti porta ;)

    @ Gianni: grazie, contatto senz'altro tua figlia, non ho per nulla voglia di girare a vuoto e se ha un buon riferimento ne approfitto eccome!

    @ Babs: un bacione, giovedì ci vediamo!

    @ Sabina: puoi usare la marmellata che vuoi, nemmeno io amo in particolare quella d'arancia, ma in questo caso l'ho molto apprezzata;

    @ Elvira: ciao! il tofu si mantiene compatto al suo interno e croccante fuori, provalo, c'è chi ci fa anche la maionese sostituendolo alle uova ed è fantastico!! (ho provato ovviamente ;)

    RispondiElimina
  7. non sono un amante del tofu in generale, ma sono parecchio amante delle cose fritte quindi potrei esserlo anche del tofu fritto :))

    RispondiElimina
  8. cara Valentina, non ci crederai, ma ho appena cucinato i bocconcini seguendo la tua ricetta. Facile, gustosissima. Avevo comprato il tofu solido ieri al Natura Sì ed ecco che arriva l'idea. Non ho fatto però la salsina: mi son voluta pappare i piccoli pezzi di tofu con la mitica salsa Sriracha, per cui ho un debole. Stemperata con un goccino di yogurt. :)

    RispondiElimina
  9. @ apranzoconbea: anch'io lo avevo comprato da Natura Sì! sono contenta di averti dato l'idea per la cena ;)

    RispondiElimina
  10. Non sapevo ti dilettassi anche con il tofu! Mi hai piacevolmente stupito :) io ne ho usato tantissimo, per anni ho fatto la cuoca vegana, è davvero versatile, anche perchè non ha un gusto suo vero e proprio ma prende il sapore degli ingredienti con cui lo accompagni. Così non lo avevo mai provato!
    un bacione
    Valentina

    RispondiElimina
  11. Yummy! Che carina questa idea! Il tofu non so mai come farlo! Davvero complimenti!
    a presto:*

    RispondiElimina
  12. Per me il tofu è, al momento, un alimento quasi sconosciuto, ma grazie ai blog, come il tuo, sto imparando man mano tante cose...avrei voglia di assaggiare un pezzettino...posso? Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  13. Amo il tofu, lo poverò anche fritto con marmellata di arance. Io il pizzico di aceto, magari, balsamico lo gradisco ;-)
    Alla prossima

    RispondiElimina
  14. IO NON HO MAI MANGIATO IL TOFU....MI INCURIOSISCE....

    RispondiElimina
  15. Davvero innovativo: mi ispira!

    RispondiElimina
  16. penso propri oche così mangerei il tofu a 4 palmenti :-)

    RispondiElimina

pipdig