23/01/12

Tagliatelle al curry, tofu croccante e morbide verdure

Dove ci porta l'MTC del mese di gennaio? Ci conduce alla pasta fatta in casa, quella tirata a mano con il mattarello e più precisamente alle tagliatelle! Che dire...una prova interessantissima, focalizzata sull'abilità nel maneggiare l'impasto ma più ancora nel destreggiarsi con il mattarello per tirare la sfoglia sottilissima. Il post di Alessandra ha spiegato molto bene le dosi e il procedimento, inoltre per mia fortuna al corso di cucina dello scorso anno avevamo lavorato la pasta e questo è stato senza dubbio di aiuto. Quello che mi aveva affascinata osservando il lavoro dello chef era la semplicità e la rapidità nell'ottenere il risultato. In effetti in pochissimo tempo aveva unito gli ingredienti, impastato, tirato e tagliato e...si era raccomandato di fare riposare la pasta per quella mezz'ora che ci garantisce una lavorazione rapida e un risultato eccellente; sante parole...ed eccoci qui quindi, alla mia ricetta.
Ingredienti per 3 persone:

per la pasta:
200 gr di farina
2 uova (peso complessivo 100 gr)
un cucchiaio d'olio

per il condimento:
1 peperoncino dolce verde
1/4 di peperone rosso (70 gr)
50 gr di tofu al naturale
1 uovo
pane grattato
cipolla rossa
1 cucchiaino di zucchero
olio evo
olio di arachidi
1 cucchiaio colmo di curry in polvere
200 ml di latte di cocco
sale
pepe

Esecuzione:
la pasta: mettere sulla spianatoia la farina, aggiungere al centro le uova (rotte in una ciotola a parte per controllarne la bontà), sbattere con la forchetta le uova facendo in modo che i rebbi piano piano raccolgano la farina a contorno.Aggiungere un cucchiaio di olio evo e impastare fino a quando la pasta diverrà compatta, liscia ed elastica. Per verificare l'elasticità si può fare una piccola prova: affondare leggermente un dito nell'impasto e verificare che la pasta si ritiri velocemente, se è così, avvolgerla nella pellicola e metterla in frigo per mezz'ora. Trascorso questo tempo, lavorarla con il mattarello fino a quando diventerà una sfoglia sottilissima; lasciarla riposare sulla spianatoia qualche minuto perché si asciughi ulteriormente prima di tagliarla; avvolgere la sfoglia e tagliare le tagliatelle.

Condimento:
tagliare un po' di cipolla rossa a rondelle, farla appassire a fuoco medio su poco olio evo e mettere da parte aggiungendo a riposo un cucchaino di zucchero; tagliate il peperone rosso a piccoli tochetti, farlo saltare in padella con un filo d'olio, aggiungere un pizzico si sale e di pepe e metterlo da parte; fare la stessa cosa con il peperoncino verde dolce; scigliere il curry nel latte di cocco e scaldarlo all'interno di una casseruola capiente, adatta ad accogliere successivamente le tagliatelle scolate; tagliare a piccoli cubetti il tofu, passarlo nell'uovo sbattuto e impanarlo, friggerlo in olio di arachidi e metterlo a riposo sulla carta assorbente; in sostanza vi ritroverete con tutti gli ingredienti pronti e separati, daaggiungere alla fine della preparazione.

per finire: cuocere la pasta come d'abitudine, scolarla e passarla nella casseruola con il latte di cocco e il curry, mescolare bene perché questa accolga uniformemente il condimento;distribuire le tagliatelle nei piatti, aggiungere una cascata di tofu croccante, aggiungere il peperone rosso, verde e la cipolla ingentilita dallo zucchero.

Note:
- per la pasta: io ho aggiunto dell'olio perché le uova pesavano 50 gr l'una e quindi l'impasto necessitava di ulteriore morbidezza;
- l'unica particolarità per quanto riguarda il condimento consiste nel procedere a cotture separate: questo vi permetterà di gustare ogni singolo ingrediente perché i sapori non verranno coperti dal curry che invece condirà la pasta;







Con questa ricetta partecipo all'MTC di Gennaio