03/02/12

Easy Cooking: Hummus di piselli

Queste prime settimane dell'anno sono letteralmente volate! Mi ritrovo ai primi di febbraio con una strana sensazione; oscillo tra l'iperattivismo e il disperato bisogno di fermarmi. Ma chi si ferma è perduto, lo sappiamo tutti e poi...quando ci sono i bimbi con le loro esigenze bisogna raccogliere ogni energia e rimetterci in marcia. Ma, visto che tanti di voi sono combinati come me, oggi ritorniamo all'easy cooking!

Quando si dice “brutto ma buono”, ecco questo è proprio uno di quei casi.  L’hummus è una crema, va servita in una coppetta e offerta agli ospiti con del pane come stuzzichino prima del pranzo. Che si tratti del classico hummus a base di ceci oppure delle sue varianti a base di fagioli o piselli come quella di quest’oggi,  rimane pur sempre una crema…bruttina da presentare ma…mooolto buona. E’ uno di quegli stuzzichini che fa davvero la sua funzione,ingolosisce l’ospite, lo intrattiene a tavola in modo familiare senza obbligarlo all’utilizzo delle posate. Un pane croccante è tutto ciò che serve per assaporare queste creme e… non ne rimarrete delusi. Inoltre, trovo che quella punta d’aglio (pochissima davvero, ma vi prego mettetela!) dia quello spunto in più. E’ un elemento di rottura indispensabile perché gli altri ingredienti hanno sapori molto delicati, compreso il tahin che è parte integrante della ricetta classica dell’hummus ai ceci. 

L’hummus di piselli che vi propongo prevede la  sostituzione del tahin con una crema di tofu con aggiunta di verdure. Ne basta un cucchiaio, è una crema delicata, ma più saporita del tahin. 

Hummus di piselli

Tempo di preparazione: 10 minuti

Ingredienti per 2 persone:
140 gr di piselli bolliti
½ spicchio d’aglio privato dell’anima
1 cucchiaio di olio d’oliva
Sale
1cucchiaio di crema di tofu alle verdure
prezzemolo tritato fresco

Esecuzione: frullate gli ingredienti iniziando dai piselli bolliti, aggiungete l’olio, l’aglio,la crema di tofu, un pizzico di sale e quando il composto sarà ben amalgamato unite il prezzemolo tritato. Mettete in frigo e servite freschissimo con pane croccante.  

Nota:
- la crema di tofu alle verdure:potete trovarla già pronta nei negozi specializzati (certamente nella catena NaturaSì nelle vostre città). Nel caso in cui vi piacesse prepararla in casa, la composizione è la seguente: tofu, olio di girasole, carote, aceto di mele, sedano, sale, piante aromatiche, capperi, salsa di soia, noce moscata e succo di limone.
- l'hummus è velocissimo da preparare, potete dedicarvi quei 10 minuti prima di cena, metterlo in frigo, una bella doccia rilassante e poi... il meritato relax!



Con questa ricetta partecipo al Contest di LadiesMarmelade, grazie ragazze per l’invito! Questo brutto anatroccolo nasce per voi, ingentilito dalla coppetta e dal pane che…lo rendono meno brutto, anzi … una vera tentazione:)))

Valentina
Share:

14 commenti

  1. Mai fermarsi alle apparenze. E paradossalmente le preparazioni troppo belle e troppo chic non mi invogliano più di tanto. Invece l'hummus, con quel suo aspetto un po' rustico, mi attira un sacco e mi piace anche di più. Interessante questa variante con i piselli. Come dici ci starebbe una spolveratina leggera di peperoncino? baci, buon we

    RispondiElimina
  2. Per esperienza confermo tutto quel che dici. L'hummus o anche altre salsa da mangiare nelle coppette con le fette di pane non saranno esteticamente il massimo ma sono un assoluto piacere e favoriscono la convivialità.
    Bacioni e buon weekend

    RispondiElimina
  3. Invece a me attira molto :D altro che esteticamente bello.....qua io farei le feste :D Bello il tuo blog!

    RispondiElimina
  4. Mai visto l'hummus di piselli! E non è vero che è impresentabile dai ;-)

    RispondiElimina
  5. wooooooooooow che delizia! complimenti, un bacio :)
    ps: ho realizzato un nuovo concorso "Fashion Food": in premio 100 euro di shopping! Ti aspetto :)

    RispondiElimina
  6. L'hummus è una di quelle cose che non ho mai provato, anche se mi ispirano molto... sarà la volta buona iniziando proprio dai piselli!?
    Buon weekend!

    RispondiElimina
  7. Non è affatto "bruttino" a vedersi, anzi invoglia ad inzupparci qualcosa per assaggiarlo!!
    Buon weekend

    RispondiElimina
  8. Tanto brutto non è!! Sarà che io ho sempre avuto gusti "strani"! :)
    Per l'hummus vado pazza, e dato che NaturaSì è vicino casa mia...niente mi vieta di provare questa tua versione!

    Buon weekend! :)

    RispondiElimina
  9. adoro l'humus,e questa tua versione non e per niente bruttina anzi...buon fine settimana:)

    RispondiElimina
  10. ma che brutto!! con i piselli dev'essere delizioso!!! com'e' delizioso il tuo blog a cui m'iscrivo di coooooooorsaaaaaaaaaaa ahahahaha se ti va passa da me ^_^

    RispondiElimina
  11. buonoooooo adoro l'humus...bell'idea proposto così

    RispondiElimina
  12. Guarda, è difficile trovare delle salsine che siano belle da vedere, al limite sono lisce, se proprio, però questa la trovo molto più interessante, e piuttosto che belle e scialba, evviva i brutti anatroccoli!
    un bacione a presto!

    RispondiElimina
  13. bhe brutto a me non importa. me la magno comunque a cucchiaiate sai! originalisssima :) un bacione cara.

    RispondiElimina
  14. Mai avrei pensato di preparare l'hummus di piselli, mi attira moltissimo :) A me sembra molto buono!

    RispondiElimina

pipdig