08/03/12

Coq au vin per Paris dans l'assiette by Malvarosa

Un altro appuntamento con la cucina francese, un piatto della tradizione, il Coq au vin! Ad essere sincera qui ci ho messo lo zampino perché ho fatto una piccola modifica... ho trovato il coraggio o  la sfacciataggine - fate voi -  di adattare il piatto ai miei gusti.  Nulla di tramendo, ma anzichè utilizzare il vino rosso ho impiegato in vino bianco così la carne ne risulta più candida all'occhio e più delicata al palato. Mi scuserete per questa volta, cercherò di essere più "accademica" con la prossima ricetta :)

Vi lascio alla ricetta che trovate QUI.


A presto!
Share:

6 commenti

  1. queste carni bianche, con un fondo chiaro, le trovo sempre così delicate, io che sono una tigre mi fermo sempre ad ammirarle. Perdonata assolutamente, il piatto ti rispecchia molto :)
    baci!

    RispondiElimina
  2. La ricetta mi ispira molto ..e anche la tua variazione sul vino..provero' a farla in entrambe le versioni ;)

    RispondiElimina
  3. Mi piace la tua versione, elegante e delicata!

    RispondiElimina
  4. adoro il coq au vin e lo mangio spesso quando mi trovo a paris, da provare anche col vino bianco, i francesi forse griderebbero all'eresia machiss.. :D
    buon we!

    RispondiElimina
  5. Ciao, mi sembra delicato e delizioso! Mi piace la tua variante!!!

    RispondiElimina
  6. Se capita un francese su questo post come minimo si mette ad urlare: "Mon Dieu" :-D Io però sono italiana e di fronte ad un "coq au vin" al vino bianco anziché rosso ti dico: brava, lo sai che è molto più invitante? :-D

    RispondiElimina

pipdig