05/10/12

Mini quiche integrali, profumi d'autunno per Colors&Food

Prima di aprire il post dedicato alla ricetta per Colors&Food, vi devo ringraziare per il vostro calore e il vostro affetto. Mi avete scritto in tantissime, chi su FB, chi via mail, chi nei commenti ai post e mi avete commosso. Federica sta bene, mangia e dorme, un angelo. Ogni tre ore si risveglia per il suo cambio, il suo latte e dopo 20 minuti, eccola ripartire nel sonno pacifico, lavata e digerita :=)

Adesso però...spazio in cucina, muniamoci di fantasia e attrezzi per questo contest di Ottobre!

Dopo tanto tempo, questa è la mia prima ricetta autunnale. Dopo insalate, paste fredde, risottini profumati al limone, coppe alle fragole e gelati eccoci finalmente proiettati verso sapori più intensi e confort e, inutile negarlo, ritroviamo alimenti più calorici, adatti alla stagione autunnale. Questa prospettiva non mi dispiace affatto, anzi! Amo il clima autunnale, amo indossare i miei jeans con una maglia leggera e sopra un maglione di lana pesante, di quelli che ti fanno sentire un po' in montagna e quando questo esperimento funziona anche in città allora vuol dire che l'autunno ti piace proprio!
L'ideale in questo periodo è concedersi una camminata nei boschi, mi pare che sia il modo migliore per dare il benvenuto all'autunno. Immergersi nella natura sprofondando i piedi tra il fogliame, sentirne il fruscio, intravvedere ancora qualche tela di ragno resistere caparbia alle piogge...bellissimo. Quest'anno non credo che avrò la possibilità di fare molto, ma da (ormai) milanese radicata non mi priverò certo delle passeggiate al parco Sempione con i bimbi, quelle certo sono fattibili anche con una carrozzina formato gigante (quelle piccole non le fanno più, chissà poi perchè??). E dopo la passeggiata, sosta all'Arco della Pace per caffè e brioche (a qualsiasi ora, non mi formalizzo, in questo sono un po' esterofila ;)...vi dirò più avanti...

Ma ecco la ricetta di apertura per Colors&Food di Ottobre, un mese tutto dedicato al tema del marrone, all'autunno e con un unico divieto: niente dolci! 

Ingredienti per la pasta brisée integrale: 
100 gr di farina di grano duro
100 gr di farina integrale
100 gr di burro
1 cucchiaino di sale
1 uovo intero
4 cucchiai d'acqua

Ingredienti per la farcitura:
250 gr di funghi trifolati
Gorgonzola dole qb
Emmental qb
prezzemolo

60 gr di sfilacci di bresaola per accompagnare

Preparazione della pasta: unire le farine setacciate, aggiungere un pizzico di sale e mescolare. Aggiungere il burro ammorbidito e lavorare l'impasto con le mani. Aggiungere l'uovo e continuare ad impastare con l'aiuto di un po' di acqua. Quando avrete ottenuto una bella palla liscia e compatta, avvolgetela nella pellicola e lasciatela in frigo per 45 minuti. 
Una volta trascorso il tempo di riposo, riprendete la pasta, stendetela con l'aiuto del mattarello e distrubuitela in 4 piccoli stampi imburrati.

Farcitura: posizionate al centro della pasta i formaggi e aggiungete i funghi trufolati, una spolveratina di prezzemolo e infornate a 170° per 20 minuti circa.
Lasciate intiepidire e gustate accompagnando le mini quiche con della bresaola, io ho scelto gli sfilacci ma nulla vi vieta di utilizzare le classiche fettine magari annaffiate da un po' di limone ed olio;)

Note:
- a differenza della farina 00, quella di grano duro assorbe più acqua, quindi dovrete regolarvi mano a mano mentre impastate;


Colors&Food di ottobre: Brown like Autumn
Via con le ricette allora, Cinzia ed io siamo pronte a leggervi!
P.S: qualora dovessi tardare a commentarvi, sappiate che comunque arriverò...sarò solo impegnata a districarmi tra un biberon, un pannolino e una nanna, comunque arrivo!!