14/12/12

Quinoa con verdure: la mia ricetta gioiello

Quando mi si chiede quale sia il mio "cavallo di battaglia" in cucina normalmente rimango senza parole, una sorta di scena muta davanti alla tanto temuta cattedra. E' una di quelle situazioni in cui la mente mi va in stallo, i pensieri si accavallano alla disperata ricerca di ingredienti ed immagini che ostinatamente non riemergono. Questo fino a qualche settimana fa.
Un giorno ho deciso di aprire una confezione di quinoa che, poveretta, stazionava nello stipetto ormai da mesi ed era ora di gratificare il suo ego. Spero me ne sia grata. Ho pensato a numerosi impieghi, anche dolci, ma alla fine ho optato per una versione semplicissima e leggera. Alla fine sono queste le ricette che amo di più.
I fondamentali: verdure tagliate a rondelle, limone e salsina si accompagnamento a base di acciughe. 
I vantaggi di questo piatto, lasciate che ve li dica: velocità di preparazione - circa un quarto d'ora - leggerezza e bontà.
Dedico questo piatto a Dolcemente inventando, per il suo contest e perché questa è davvero la mia ricetta gioiello. Finalmente posso dire anch'io di avere un cavallo di battaglia e inoltre è un piatto che mi ha salvato il pranzo ormai tre volte, quando il frigo era ormai semi vuoto (i più ottimisti direbbero semi pieno) e con poco tempo a disposizione. Inoltre, mi piace presentarlo proprio come in queste foto; si tratta di un attimo, basta tirare fuori dal cassetto il coppa pasta, l'affettatore e via, già fatto!
Siccome Ale è bravissima nel creare gioielli e ha deciso che il premio per il vincitore sarà proprio un gioiello fatto con le sue manine, ci chiede di raccontare quali sono i gioielli che più ci piacciono e somigliano. E qui entriamo in un campo dove so poco, so solo dire mi piace e non mi piace ma due cose sì le posso dire. Amo in particolare gli orecchini, a pendolo, magari antichizzati e se hanno delle pietruzze allora sono il massimo. Che vi devo dire, gusti sono gusti. Da quando è nato mio figlio poi ho abbandonato completamente l'oro per la bigiotteria, meno impegnativa e meno costosa. Non so nemmeno dire quanti orecchini ho perso impigliati nelle sciarpe o percossi dalle manine frettolose del bimbo...

Adesso la ricetta:

Ingredienti per 4 persone:
quinoa 280 gr, brodo vegetale, sale, 2 zucchine, 2 carote, succo di un limone burro, acciughe, acqua.

Fare cuocere la quinoa nel brodo vegetale fino a completo assorbimento del liquido e aggiungere il succo di limone. Salare se necessario. Fare cuocere dolcemente le carote e le zucchine tagliate a rondelle nel burro allungando con un po' di acqua, aggiungere un pizzico di sale. Servire accompagnando con una salsina a base di acciughe. 





Gli accessori utilizzati per affettare le verdure li ho acquistati sul sito di coupon Groupon.it.
Trattasi dell'affettatore Picadora EM Home, un divertente accessorio da tenere in cucina per tagliuzzare le verdure in modo simpatico e divertente. Il sito Groupon tra le tante offerte, propone anche una vasta scelta di accessori per la cucina che vi invito a visitare. Registratevi e fate un giretto ;)

 Il contest di Dolcemente inventando: La mia ricetta gioiello