12/02/13

Un mese di cucina Fusion per Colors & Food


Il mese di Febbraio si colora di verde e va alla ricerca di sapori lontani. La cucina Fusion è appassionante. Per me è sinonimo di ricerca, equilibrio e allo stesso tempo di apertura. E' una cucina che si apre verso il mondo, che accoglie tante culture culinarie ricreando piatti da sapori e consistenze interessantissimi.
Creatività ed Equilibrio sono le due parole chiave per cimentarsi nel contest di questo mese, unitamente al tema - Fusion - e al colore, Verde. 

Se avete voglia di essere dei nostri, allora cliccate QUI e vi ritroverete direttamente nel post di apertura dove troverete tutte le indicazioni per partecipare. Se volete sapere qualcosa in più sulla Cucina Fusion potete dare una sbirciatina a questo post, ci sono delle indicazioni a proposito di fonti possibili da cui trarre ispirazione. Se poi amate l'argomento e la pancia inizia a gorgogliare, allora cliccate QUI per la ricetta dei Ravioli al Vapore...bbboni, davvero bbboni!!

E oggi, vista l'occasione, vi saluto con questa semplicissima ricetta la cui base proviene proprio dall'impasto dei ravioli al vapore.

Tagliatelle con punte di asparagi e salmone

Per le tagliatelle: 250 gr di farina 00, 140 ml di acqua calda, 30 gr di burro;
Per il condimento: punte di asparagi, salmone sott'olio, sale nero, olio evo;

Preparare l'impasto mescolando tutti gli ingredienti. Formare un panetto compatto, avvolgere con la pellicola e lasciare riposare per una mezz'ora. Ricavare dal panetto una sfoglia sottile e da questa tagliare le tagliatelle. Cuocere la pasta per qualche minuto in acqua salata, come d'abitudine. Condire con olio evo, salmone sott'olio, punte di asparagi sbollentate (in acqua leggermente salata) e spolverizzare con sale nero.
Share:

7 commenti

  1. Ciao Vale :) Questo è un mese un po' caotico per me, pienissimo di cose da fare, non so se riuscirò a partecipare al Colors & Food di questo mese... speriamo... Queste tagliatelle (uno dei miei formati di pasta preferiti) devono essere gustosissime... non ho mai abbinato asparagi e salmone ma deve essere un binomio perfetto, proverò! ;) Complimenti e un forte abbraccio, buon carnevale! :)

    RispondiElimina
  2. Le tagliatelle così devono essere divine! Un ottimo accostamento, anche se insolito.
    Elli

    RispondiElimina
  3. Ciao Vale, ha ragione Elli, devono essere buonissime queste tue tagliatelle. Ho fatto una cosa semplice, e sono contenta perché non ero sicura di farcela
    http://arbanelladibasilico.blogspot.it/2013/02/con-un-filo-di-voce-ma-sono-qui.html
    Baci a te e ai cuccioli

    RispondiElimina
  4. bella la cottura tradizionale con l'impasto dei ravioli al vapore! come sono all'assaggio? rimangono cmq al dente? sono curiosa... :-)

    RispondiElimina
  5. Le tagliatelle rimangono morbidissime,mentre i ravioli sono un po' più sostenuti, soprattutto nella parte della chiusura...proprio come al ristorante cinese ;) Provali!!baci

    RispondiElimina
  6. wow, davvero intrigante... sono una grande amante della cucina fusion... non credo che riusciremo a partecipare, ma sono molto curiosa di vedere quali ricette parteciperanno!!

    RispondiElimina
  7. Mi piace sembrano molto leggere le tue tagliatelle e il condimento è perfetto! Un bacione

    RispondiElimina

pipdig