05/03/13

Trifle alle pesche sciroppate e mandorle



Quando tuo figlio s'innamora per la prima volta succede qualcosa di magico. L'amore, il primo amore, che arrivi a 6 anni oppure 8 oppure 10 oppure 15 oppure 18, insomma, in qualsiasi momento arrivi è un'onda che travolge tutto. Quest'onda a 6 anni (ancora da compiere a dire il vero) si traduce in iperattività, stanchezza, abbandono del biberon (chissà se definitivo?), parlantina continua, voglia di vacanza, palloncini colorati (almeno venti sballonzolanti in camera sua), occupazione del divano in sala con la porta chiusa (da leggere come voglia di autonomia) e poi... E poi arrivano i primi pensieri "da grande". Una casa in legno, in mezzo alla natura, ecco come sarà l'abitazione di mio figlio. Sarà lui a progettarla, sì perché nei suoi sogni c'è quello di progettare sia le case sia le macchine. Ci sarà un cane, come quello che abbiamo in montagna e ovviamente, si chiamerà Bobi (un tempo ribatezzato Tobi). Avranno anche 4 bambini e io avrò la gioia di tenerli a casa mia a dormire ogni tanto...sempre che io possa andare in pensione e fare la nonna altrimenti...lo farò ugualmente. Mi ci vedo, ottantenne PC munita ma senza patenta offresi per collaborazioni occasionali. Food blogger attempata cerca lavoro nei pressi di Milano, auto demolita e bella presenza (foto dei trent'anni:)))
Bene, dette tutte queste amenità - che mi riguardano - e le prodezze del piccolo di casa, vi lascio questa ricetta dolce e avvolgente totalmente dedicata a Colors&Food di marzo. Il colore del mese è il binomio bianco e giallo...voglia di sole, primavera mi sa... E voi? Siete anche voi proiettati nella bella stagione? Forza, qualche pioggia nei prossimi giorni e poi il primo sole calduccio!!

Ecco la ricetta:

Trifle alle pesche sciroppate e mandorle
Ingredienti per 2 coppe grandi o 4 piccole:

2 tuorli, 50 gr di zucchero, scorza di un limone grattugiato, 250 ml di latte, 1 cucchiaio di fecola, pesche sciroppate, panna da montare, mandorle a scaglie, biscotti tipo savoiardi
Preparare la crema inglese mescolando i tuorli con lo zucchero e unendoli al latte bollito con l’aggiunta del limone grattugiato. Se necessario ,aggiungere della fecola per addensare ulteriormente. Comporre la coppa mettendo alla base le pesche sciroppate a pezzettini,  i savoiardi spezzati, la crema inglese, la panna montata e una pioggia di mandorle in scaglie.