23/05/13

Riso selvatico in insalata


L'attesa a volte può essere snervante, ciò che più desideri sembra non arrivare più, come se fosse irraggiungibile. Uno stato d'animo difficile da gestire, fin da piccoli. Aspettare il giorno della gita chiedendo ripetutamente a mamma e papà "è oggi che si prende il pullman?", fare il conto alla rovescia per l'ultimo giorno di scuola, guardare l'orologio per uscire in tempo per un appuntamento importante, guardarsi allo specchio per ritoccare il trucco o cambiare all'ultimo il paio di orecchini che non rendono come vorresti. Con il tempo e l'età (ahimè questo va detto), si impara a gestire lo stress dell'attesa, ma...non sempre è facile. Quando poi diventi mamma, ecco, non solo devi fare leva sul tuo autocontrollo per gestire te stessa, ma devi anche rassicurare e calmare i giovanissimi animi.
La prossima settimana partiremo per le vacanze, quest'anno anticipate rispetto alle nostre abitudini. Il seienne ormai non ne vuole più sapere di andare a scuola e la sua mente ormai è al mare, si vede già con la sua pancina sdraiata sulla tavoletta a cavallo delle onde. Io invece, che sono peggio di lui, già mi prefiguro le varie tappe del viaggio, controllo di avere tutto l'indispensabile e tutto l'occorrente per catturare le immagini che faranno da sfondo a questo viaggio che per la prima volta vedrà protagonista la piccola di casa. E quando dico protagonista non lo dico a caso perché lo spazio che occuperanno i suoi attrezzi non rende giustizia al suo piccolo corpicino. Più piccoli sono i nostri bimbi e più cose dobbiamo portare con noi...manca solo di partire con gli asciugamani direttamente intorno al collo per risparmiare spazio, ma non fa niente...tanto alla fine di 10 vestiti presi ne indosserei solo 2 ;)

Anche questa ricetta è in tema di attesa. La cottura di questo riso prende non meno di 40 minuti - non poco lo so - però devo ammettere che alla fine ne sarete ampiamente ricompensati. Vi lascio semplicemente il mix di ingredienti che ho utilizzato, basta cuocere il riso, raffreddarlo e poi condirlo con il resto.Super facile (non super veloce)

Ingredienti: riso selvatico, cetriolo*, sedano*, peperoncino, aglio, menta, sale, pepe, olio, pomodoro*, tonno in gelatina
* tagliate le verdure a piccolissimi pezzetti
la menta regala freschezza, vi consiglio davvero di non ometterla!

Di questo riso è godibilissimo l'effetto cromatico, ha il suo perché. Al mix di colori naturalmente si aggiunge l'accostamento di sapori diversi. Magari non riusciremo a prepararcelo spesso, visti i tempi di cottura, però ogni tanto ce ne dobbiamo ricordare, che dite?

A presto!