20/01/14

Torta di mele - Apple pie


In questi giorni in cui la vita in città è accompagnata da una pioggia incessante, ho una grandissima nostalgia dell'ultima volta che sono tornata tra le mie montagne. Ripenso alla neve, al quel caldo asciutto e confortevole della casa riscaldata dal "fornel" e dalla stufa a legna. 
Come sempre, quando torno a casa, non posso fare a meno di cucinare qualcosa per tutti. Come se l'assaporare tutti insieme una torta, un gelato o una semplice minestra possa essere poi un ricordo speciale in grado da far perdurare la sensazione di casa e montagna, anche una volta rientrata in città.


Questa torta è davvero speciale. E' un classico, è confortante e profuma di frutta e cannella. Le mele si sciolgono in bocca arricchite dalla nota dolce dell'uvetta e la pasta dorata racchiude profumi e sapori quasi custodisse un tesoro. Uno strato di pasta sotto, la farcitura e un altro strato di pasta a sigillare il tutto. Dopo avere inondato la casa del profumo di mele e cannella, mi sono gustata qualche boccone nell'intimità del fienile. Proprio come nella scorsa estate. Tra uno scatto e l'altro, lo sguardo si perdeva nei prati sotto casa, innevati e morbidi.

Torta di mele

ti servono: 300 g di burro, 500 g di farina, 150 g di zucchero semolato, 5 mele, 80 g di uvetta sultanina, cannella, succo filtrato di un limone, un bicchierino di liquore,  un tuorlo d'uovo, zucchero grezzo;

Disponi sul tavolo la farina, 250 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente, 70 g di zucchero semolato. Lavora con le mani e aggiungi qualche goccio d'acqua per ottenere un impasto compatto e legato. Metti il panetto in frigo per mezz'ora, avvolto in una pellicola. 

Sbuccia e taglia le mele a piccoli pezzi e mettile in una terrina capiente. Bagnale con il succo di limone. Aggiungi due cucchiaini di cannella, l'uvetta precedentemente ammorbidita nell'acqua e 80 g di zucchero semolato. Annaffia il tutto con un bicchierino di liquore, io ho usato del liquore fatto in casa a base di limone.

Riprendi l'impasto e dividilo in due parti. Imburra la teglia e spolverizzane la base e i bordi con poca farina. Ricava dall'impasto due sfoglie e rivesti la base della teglia risalendo fino ai bordi, in modo da potere accogliere la farcitura. Versa la frutta nella teglia così rivestita e ricoprila con la seconda sfoglia di pasta. Sigilla i bordi lavorandone l'attaccatura con un po' di cura, puoi anche fare un piccolo cordoncino. Incidi leggermente la superficie della pasta - questa operazione servirà a fare uscire il vapore senza che la superficie si alzi i si gonfi. Spennella la pasta con l'uovo sbattuto e diluito con poca acqua, spolverizza con lo zucchero grezzo e metti in forno a 180° per 45 minuti.

Puoi servire la torta tiepida accompagnata da panna montata oppure da una pallina di gelato o da una crema alla vaniglia. Come più ti piace. 

English version below

Apple pie

300 g butter, 500 g flour, 150 g sugar, 5 apple,80 g raisin , cinnamon, filtered juice of a lemon, a glass of liqueur , 1 egg yolk , raw sugar;
Arrange on the table, the flour, 250g butter - softened at room temperature - 70 g of sugar. Work with your hands and add a few drops of water to obtain a smooth and tied dough. Put the dough in the fridge for half an hour , wrapped in a plastic film.
Peel the apples and cut them into small pieces,put them in a large bowl . Pour with lemon juice. Add two teaspoons of cinnamon , raisins previously soaked in water and 80 g of sugar. Sprinkles the apples with a glass of liquor , I used lemon home-made liqueur.

Take the dough and divide it into two parts. Butter the pan and distribute to the base and the edges a little flour. Gets two sheets and coat the base of the pan going up to the edges, so as to accommodate the filling. Pour the fruit into the pan and cover it well coated with the second sheet of dough. Seal the edges. Engrave the surface of the dough lightly - this will prevent the surface to raise. Brush the dough with the beaten egg diluted with a little water, powder with brown sugar and put in the oven at 180 degrees for 45 minutes.

You can serve the cake warm with whipped cream, ice cream or a vanilla cream. Choose what you prefer.
 

 


In casa, ad aspettarmi, questa tenera bambina intenta ad ammirare la neve al di qua della finestra, riscaldata da quel calore che dà certezze e serenità.


Buona settimana!