10/03/14

Peperoni con acciughe, capperi e prezzemolo


Amo le cose semplici, i sapori genuini , la semplicità nella tavola di tutti i giorni. Mai come adesso, ho bisogno di circondarmi da gesti immediati, nella vita così come nel rapportarmi con il cibo.
Complici il poco tempo a disposizione e la primavera ormai alle porte, penso che i piatti che porterò in tavola in questi giorni dovranno essere prima di tutto, veloci e buoni. Dovranno essere quel genere di piatto che mi dà soddisfazione e mi regala felicità proprio grazie alla sua semplicità. Questi peperoni raccontano un po' di questo mio modo di vivere di questi giorni.

Se mi chiedessero, qual'è il mio colore preferito, risponderei il blu cobalto ed i suoi toni più vicini. Se mi chiedessero qual'è la mia verdura preferita, allora non potrei che citare il peperone, quello rosso.
Eccoli qui insieme, i miei colori preferiti ed i sapori che prediligo. Un peperone scottato in padella ed accompagnato da pochi altri ingredienti, perfetti per sottolinearne la dolcezza. Una ricetta facile e veloce, perfetta per un accompagnamento ad un secondo piatto.

Facilissimo: basta prendere un bel peperone rosso (il mio preferito) , lavarlo eliminando i semini all'interno e tagliarlo a striscioline. Scaldi un filo d'olio e lo profumi con dell'aglio, ci versi i peperoni e li fai cuocere per circa 10 minuti. A parte, fai un condimento a base di acciughe (sciolte in un pentolino), capperi, olio e prezzemolo. Versi il condimento sul peperone e .... servi in tavola.