30/07/14

Lassi ai petali di rosa



Il corridoio di casa è perimetrato da borse e valigie. Alcune già chiuse, altre ancora aperte per poterci infilare all'ultimo qualcosa di utile e vitale. Per me è sempre così, all'ultimo trovo sempre qualcosa da aggiungere.
E' quasi tutto pronto per la partenza. Questa volta mi sono organizzata così bene che mi sono già approvvigionata di cruciverba (autodefinito, in vacanza non posso non averlo) e di passatempi per il viaggio di ritorno. Sì lo so, devo ancora partire e già penso al rientro, ma posso assicurare che l'idea di trascorrere 5 ore in nave con i due nani senza soluzioni a portata di mano, mi crea una certa agitazione. Quindi, in modo imbarazzante, questa volta posso dire di essere al passo con la preparazione dei bagagli.
Dove andiamo? Giusto, non ve l'ho detto. In Corsica! Ci ritorniamo per la...quindicesima volta? No davvero, non sto scherzando. Io ci andavo da piccola con i miei genitori, poi ci siamo andati come coppia soli soletti ('na bellezza, non avevamo nessun orario né per mangiare né per dormire) e poi con i bimbi (e qui gli orari sono quelli loro, delle loro necessità).

Vi lascio una ricetta banalissima, quasi una non ricetta, ma ve la devo raccontare perché già so che mi accompagnerà per le prossime tre settimane.

Cosa ti serve: 2 yogurt naturali, 100 ml di latte, un cucchiaio di zucchero semolato, confettura ai petali di rosa. Aggiungi lo zucchero nello yogurt e mescola bene. Aggiungi il latte e mescola nuovamente. 
Metti nel fondo di un bicchierino qualche cucchiaino di confettura ai petali di rosa e ricoprila con il lassi. 

Delicato, fresco e semplicissimo. Ne potete preparate di tutti i tipi, come più vi piace. Potete sbizzarrirvi con la frutta (quella esotica in particolare stuzzica, eccome se stuzzica) con le spezie ed inoltre, ve lo potete gustare in qualsiasi momento della giornata. 
 


Buone vacanze!