30/09/14

Spaghetti integrali con piselli e ricotta

Lo scorso fine settimana io e la mia famiglia ci siamo voluti regalare ancora un po' di mare. Complice il tempo favorevole, abbiamo goduto di un sole senza nubi all'orizzonte e di un clima favorevolissimo. La soddisfazione più grande? Indugiare con lo sguardo sui figli felici, liberi di correre sulla spiaggia semi deserta, senza pericoli o inibizioni. Io mi sono beata nelle mie attività/vizi/abitudini che mi contraddistiguono, della serie io confermo e vado oltre la stessa spiaggia e lo stesso mare. Sì perché oltre ad andare nel solito Hotel, nella solita spiaggia, nel solito ristorante, io finisco per ordinare - almeno a pranzo - anche le stesse cose. E se lo stesso in qualche caso potrebbe portare a pensare ad un qualcosa di noioso o ad una banale abitudine, bene, non è questo il caso. Trovo che ripetere gli stessi gesti e portare avanti le stesse piacevoli abitudini, siano un modo per ingannare il tempo. Come se si cercasse di fermarlo, di immortalarlo se non per sempre almeno per qualche istante in più.
Eccomi allora ordinare gli gnocchi allo scoglio, morbidissimi e ricchi di condimento. Assaggiare (perché mangiare sarebbe troppo, questo lo si divide sempre) il crème caramel e poi, il giorno dopo, le linguine alla zingara con pomodoro, acciuga, capperi e un pizzico di peperoncino che ci piace tanto.

E poi siamo rientrati in città ed io, ancora oggi, non sono ancora entrata nell'ordine delle idee dell'autunno e di quello che lo riguarda nel cibo. Sto ancora oscillando tra l'idea di un piatto con il pomodoro fresco e quella di un risotto ai funghi accompagnati da un calice di vino rosso. Ci vorrà un cambio stagione più deciso per farmi aprire gli occhi e, nel mentre, ecco la mia cena.



Spaghetti integrali con piselli e ricotta

per 2 persone: 150 g di spaghetti integrali, 100 g di ricotta vaccina, 150 ml di panna, sale, pepe, 130 g di piselli, 20 g di burro, qualche fogliolina di timo, olio extra vergine di oliva, un po' di cipolla tritata

In una padella antiaderente, fai sciogliere il burro,aggiungi la ricotta e mescola per ottenere una crema. Aggiungi la panna, regola di sale e di pepe e prosegui la cottura. A parte, fai stufare poca cipolla con un filo d'olio extra vergine di oliva e fai cuocere i piselli con un pizzico di sale. Scola gli spaghetti e spadellali nella crema di ricotta. Metti nei piatti e aggiungi i piselli appena cotti. Qualche fogliolina di timo ed è pronto!

Share:

1 commento

  1. Sono identica a te , abitudinaria in tutto : spiaggia, mare, cene al ristorante !!!! E anch'io mi ci cullo beata.
    Ottimi questi spaghetti.
    Un bacio

    RispondiElimina

pipdig