09/01/16

Una giornata d'inverno,un fine settimana di pioggia e una pasta che profuma di estate


Milano, una giornata d'inverno. Un fine settimana di pioggia.
In teoria sarebbe il momento ideale per disfare l'albero e togliere i piccoli addobbi dalle stanze ma...nessuno di noi oggi ha la minima intenzione di farlo. Anzi, credo che ce ne staremo in casa con le luci ancora accese. Per noi "arriva l'Epifania e tutte le feste si porta via" non esiste, è giusto un indicazione di massima. Poi per una pura questione di spazi e di decenza, allora decidiamo di raccogliere e mettere via tutto.
Inoltre, io e  Federica siamo particolarmente legate alle stelle. Lei ha tre stelle dorate appese accanto al letto. Le compagne dei suoi sogni. 
Io in cucina ho la mia stella luminosa, nella zona lavoro. Non me ne voglio separare, mi piace accenderla alla sera quando rientro dal lavoro. Si accende lei e si illuminano anche le mie idee, mi viene voglia di preparare qualcosa di buono per tutti. Certo, nella speranza che non vi siano capricci. Ad ogni modo, queste stelle non finiranno nei cartoni e non andranno in cantina. Resteranno con noi, si rifletteranno nei nostri occhi con i loro luccichii.
In teoria sarebbe anche il momento per rincorrere qualche saldo, in teoria. Non sono andata in cerca di scarpe, di gonne, di pantaloni, di giacche, di cappotti. Insomma, ho fatto la brava!
Beh...qualche acquisto però l'ho fatto. Andrea di otto anni ha deciso che verrà  a correre con me e quindi gli servivano le scarpe ed equipaggiamento invernale. Detto fatto. Ci sarà un bambino tutto magrolino, alto, slanciato, biondo e con gli occhi azzurri che correrà con la sua mamma. Biondi e total black, siamo noi! 




Per riscaldarci oggi una bella pasta. Profumi e sapori d'estate, ci volevano davvero.

Mezze maniche melanzane e pomodori

Un formato qualsiasi di pasta corta. Una melanzana sbucciata e fritta in padella, a tocchetti o rondelle. Dipende da come più ti piace presentare il piatto. Un sugo di pomodoro e basilico.  Del formaggio grana in scaglie.In poche mosse il piatto è pronto. In sostanza devi preparare separatamente gli ingredienti e poi assemblare il tutto alla fine. 
Condisci la pasta nel sugo di pomodoro. Disponi la melanzana sulla pasta e una spolverata di formaggio. 
Se ti va, un giro d'olio extravergine. 


Share:

2 commenti

  1. Che splendida pasta Vale, mette subito allegria :-) che dolce il tuo bimbo :-)
    Un abbraccio e felice domenica <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consuelo, buona serata e buon inizio settimana :=)

      Elimina

pipdig